FANDOM


Freaks!
Freaks
Screenshot dal trailer del secondo episodio
Titolo originale: {{{titolooriginale}}}
Paese: Italia
Anno: 2011
Formato: Webserie
Genere: Fantascienza
Stagioni: 1
Episodi: 7
Durata: 12-29 min
Lingua originale: Italiano
Caratteristiche tecniche
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: {{{ratio}}}
Crediti
Ideatore: Claudio Di Biagio, Matteo Bruno, Guglielmo Scilla e Giampaolo Speziale
Regia: Claudio Di Biagio e Matteo Bruno
Soggetto: {{{nomesoggetto}}}
Sceneggiatura: Claudio Di Biagio]] e Gugliemo Scilla
Produttore: Matteo Bruno, Claudio Di Biagio, Guglielmo Scilla e Giampaolo Speziale
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Casa di produzione: {{{casaproduzione}}}
Distribuzione (Italia): {{{distribuzioneitalia}}}
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: Matteo Bruno
Montaggio: {{{nomemontaggio}}}
Effetti speciali: {{{nomeeffettispeciali}}}
Musiche: Jacopo Antonini, Francesco Catitti, Daniele Giuili e Giampaolo Speziale
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: Alessia Pelonzi
Costumi: Viola Cesa De Marchi e Rachele Terrinoni
Trucco: {{{nometruccatore}}}
Prima visione
Prima TV Italia
Data: {{{data-trasmissioneoriginale-filmtv}}}
Rete televisiva: {{{reteoriginale-filmtv}}}
Dal: {{{dataavvio-trasmissioneoriginale}}}
Al: {{{datafine-trasmissioneoriginale}}}
Rete televisiva: {{{reteoriginale}}}
Prima TV Italia (gratuita)
Data: {{{data-trasmissioneitalia-filmtv}}}
Rete televisiva: {{{reteitalia-filmtv}}}
Dal: {{{dataavvio-trasmissioneitalia}}}
Al: {{{datafine-trasmissioneitalia}}}
Rete televisiva: {{{reteitalia}}}
Prima TV Italia (pay TV)
Data: {{{data-trasmissioneitaliapay-filmtv}}}
Rete televisiva: {{{reteitaliapay-filmtv}}}
Dal: {{{dataavvio-trasmissioneitaliapay}}}
Al: {{{datafine-trasmissioneitaliapay}}}
Rete televisiva: {{{reteitaliapay}}}
{{{nomepremi}}}

Freaks! è una webserie italiana di fantascienza, il cui primo episodio è stato reso disponibile dall'8 aprile 2011.[1]

La webserie, composta per ora da una sola stagione di 7 episodi, è stata realizzata con un budget limitato e con la partecipazione di una cast tecnico e artistico in parte professionista e in parte amatoriale; gli episodi sono visualizzabili sul canale ufficiale su YouTube e sul sito ufficiale.

Tramite il suo account youtube, Guglielmo Scilla ha annunciato una seconda stagione della serie, le cui riprese inizieranno nell'autunno 2011.

Il titolo Freaks! (pronuncia [friːks]) significa letteralmente "scherzi della natura".

Trama Modifica

Un incidente porta Giulia, Marco, Andrea, Viola e Silvio, cinque ragazzi apparentemente normali, a fare il loro primo incontro, poco prima di subire un misterioso svenimento collettivo. I cinque si risveglieranno 4 mesi dopo, scoprendo di possedere capacità speciali e scoprendo inoltre di non ricordare nulla degli eventi di quest'ultimi mesi. Il gruppo cercherà quindi di scoprire le cause del loro "blackout" e il significato dei loro poteri, costretti nel frattempo a far fronte ad alcuni eventi molto strani.[2]

Personaggi e interpreti Modifica

  • Giulia Croce, interpretata da Ilaria Giachi.
    È una ragazza attraente ma chiusa, fredda, silenziosa ed introversa; i suoi superpoteri ricordano quelli di un vampiro, dato che, bevendo sangue umano, è in grado di diventare estremamente forte e resistente.
  • Marco Diana, interpretato da Guglielmo Scilla.
    Un giovane studente universitario, carino ma un po' impacciato nelle relazioni sociali; i suoi superpoteri consistono nel poter riavvolgere il tempo e di poter viaggiare istantaneamente nel tempo e nello spazio, portando con sé anche altre persone; finora ha dimostrato di saper viaggiare solo nel passato. I suoi poteri si attivano solo quando è eccitato sessualmente o quando ha un orgasmo.
  • Viola Cesa de Castaldo, interpretata da Claudia Genolini.
    Una ragazza emotiva e sensibile, che però ha saputo dimostrare anche coraggio e determinazione; all'inizio della serie, aveva il potere di accecare le persone con il semplice tocco; in seguito invece, diviene lei stessa cieca, e può vedere solo attraverso gli occhi delle persone che tocca.
  • Andrea Tarantini, interpretato da Andrea Poggioli.
    Un ragazzo problematico maniaco della discoteca, drogato e avvezzo all'uso di sostanze stupefacenti; il suo potere gli permette di influenzare lo stato d'animo delle persone vicine a lui, facendo provare a loro le stesse sensazioni e gli stessi sentimenti che prova lui in quel momento.
  • Silvio Bolla, interpretato da Claudio Di Biagio.
    Silvio è vanitoso e pieno di sé, ed è anche sfrontato e fa spesso battute di cattivo gusto, ma resta comunque il "comico" del gruppo; il suo potere, apparentemente, consiste in una grandissima fortuna, che gli consente di salvarsi sempre da ogni situazione e di riuscire a fare cose alquanto improbabili.

Guest starModifica

Alla webserie hanno partecipato inoltre la doppiatrice italiana Antonella Rinaldi nel ruolo della madre di Silvio, Giampaolo Speziale nel ruolo di Gabriele Moldi, l'attrice Martina Pinto nel ruolo di Ilaria, Andrea Baglio nel ruolo di Daniele, il fratello di Giulia Croce, e l'attore Salvatore Lazzaro.

Episodi Modifica

  • Freaks!
  • Blackout - Parte I
  • Blackout - Parte II
  • Powerful
  • What if...
  • Trick
  • ...Or Treat
  • Exit

Eventi Modifica

Il 27 giugno 2011 si è tenuta una maratona di tutte le puntate al Telefilm Festival culminante con l'anteprima dell'ultimo episodio della webserie (online il giorno successivo), nel cinema Apollo di Milano. Inoltre si è tenuto il 25 giugno un Secret Show di Radio Deejay a Roma, nel Blackout Rock Club, dove anche qui è stata mostrata l'ultima puntata dopo una chiacchierata sul palco con gli attori principali, parte dell'evento visibile anche in streaming sul sito ufficiale di Radio Deejay, al quale è seguito un party aftershow, il "Tromborama".

Accoglienza Modifica

Grazie ad un passaparola effettuato su Youtube dagli stessi autori della serie e alla conseguente promozione virale sui social network, primo fra tutti Facebook, la serie è stata seguita da otto milioni di persone in tutta Italia.[3]

Freaks! è stata premiata al Telefilm Festival del 2011 come migliore serie italiana.[4] In merito al successo della serie Claudio di Biagio ha dichiarato, in un'intervista al quotidiano la Repubblica: «questa secondo me è stata una provocazione degli stessi organizzatori: al di là dei nostri meriti, che sicuramente ci sono, è stato un segnale volutamente lanciato al mercato chiuso delle serie TV e del cinema in generale. Il web è una nuova realtà ed è ora che qualcuno se ne accorga».[3]

NoteModifica

  1. (EN) Debutta "Freaks!", la prima serie tv PER e SUL web. stylecult. URL consultato il 14 giugno 2011.
  2. (EN) Ecco "Freaks", la prima web series girata dai più famosi Youtubers italiani
  3. 3,0 3,1 Ernesto Assante e Stefano Pesce. Freaks, supereroi all'italiana - Ecco la serie che spopola sul web. Repubblica, 30 giugno 2011. URL consultato il 30 giugno 2011.
  4. Michele Biondi. Presentato il Telefilm Festival 2011, Freaks miglior serie italiana. TV Blog, 27 giugno 2011. URL consultato il 30 giugno 2011.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale