FANDOM


Giochi d'amore proibiti
Juego de amor prohibido.jpg
Una scena del film
Titolo originale: Juego de amor prohibido
Lingua originale: Spagnolo
Paese: Spagna
Anno: 1975
Durata: 100 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: {{{ratio}}}
Genere: Drammatico, Thriller, Erotico
Regia: Eloy de la Iglesia
Soggetto: Antonio Corencia, Eloy de la Iglesia e Juan Antonio Porto
Sceneggiatura: Antonio Corencia, Eloy de la Iglesia e Juan Antonio Porto
Produttore: {{{nomeproduttore}}}
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: Ángel Huete
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Arturo González Producciones Cinematográficas
Distribuzione (Italia): Unifilm
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
Doppiatori italiani:
Episodi:
Fotografia: Antonio Cuevas
Montaggio: José Luis Matesanz
Effetti speciali: {{{nomeeffettispeciali}}}
Musiche: Alfonso G. Santisteban
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: {{{nomescenografo}}}
Dialoghi: {{{nomedialoghista}}}
Costumi: Antonio Muñoz
Trucco: Manuel Martín e Josefa Morales
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}
Prequel: {{{nomeprequel}}}
Sequel: {{{nomesequel}}}



Giochi d'amore proibiti è un film del 1975 diretto da Eloy de la Iglesia.

Trama Modifica

Due giovani innamorati scappati di casa vengono irretiti dal loro insegnante di lettere, dalle idee superomistiche, che li sequestra e vuole sperimentare su di loro le sue malsane teorie pedagogiche.

Ma la situazione gli sfuggirà di mano...

Note Modifica

Feroce apologo sul potere, carico di simbolismi e allusioni al clima politico della Spagna franchista, massacrato dalla censura al punto da risultare a tratti incomprensibile.

De la Iglesia sa raccontare il rapporto morboso che si instaura tra i personaggi; ma la tesi secondo cui le rivoluzioni mantengono i vezi dei vecchi regimi è espressa in maniera ridondante.

La versione italiana è ulteriormente tagliata.

Noto anche col titolo Giochi d'amore.

Locandina Modifica

Giochi d'amore proibiti.jpg

La locandina del film

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale