Fandom

Cinema Wiki

Hot Fuzz

705pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Hot Fuzz
Hot Fuzz.jpg
Una scena del film
Titolo originale: Hot Fuzz
Lingua originale: Inglese
Paese: Regno Unito / Francia / Stati Uniti d'America
Anno: 2007
Durata: 121 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 2,35 : 1
Genere: Commedia, azione
Regia: Edgar Wright
Soggetto:
Sceneggiatura: Edgar Wright e Simon Pegg
Produttore: Tim Bevan, Eric Fellner, Nira Park e Ronaldo Vasconcellos
Produttore esecutivo: Natascha Wharton
Produttore associato: Karen Beever
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Universal Pictures, StudioCanal, Working Title, Big Talk Productions e Ingenious Film Partners 2 LLP
Distribuzione (Italia):
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
Episodi:
Fotografia: Jess Hall
Montaggio: Chris Dickens
Effetti speciali: Jim Bones, Jenny Bowes, Harry Bryce, Brenda Buijs, Graham Campbell, Maria Cork, Lene Dalebraten, Craig Falco, Chris Fitzgerald, Paul Gorrie, Rick Jotle, Mike Kelt, Jessica Lee, Matt Lewis, Matt Loader, Nick Martin, Doug McCarthy, Marie Parsons, Stuart Richards, Simon Scales, Peter Simons, Alex Walklate, Mike Wall, Ray Widdowson, Mike Wild e Richard North (non accreditato)
Musiche: David Arnold
Tema musicale:
Scenografia: Marcus Rowland
Dialoghi:
Costumi: Annie Hardinge
Trucco: Candice Banks, Trisha Cameron, Tony Lilley, Darren Long, Debbie Taylor, Kate Thompson, Tristan Versluis, Jane Walker e Eve Wignall
Sfondi:
Premi:
Prequel:
Sequel:



Hot Fuzz è un film del 2007 diretto da Edgar Wright.

La pellicola prende spunto dai grandi classici del cinema d'azione omaggiandoli con citazioni anche esplicite.

Trama Modifica

Nicholas Angel è il miglior poliziotto di Londra. Ha frequentato tutti i corsi specialistici possibili, è campione in varie discipline sportive, il suo ufficio è tappezzato di encomi speciali (ha anche ricevuto il "manganello d'onore"). Ma la cosa suscita gelosia ed invidia nei suoi colleghi e superiori i quali risolvono il problema con un trasferimento.

Così il sergente Angel si ritrova a Sandford, una piccola cittadina distante 250 km da Londra. In questa piccola realtà dove poco succede, si fa ben presto riconoscere per il suo zelo e senso del dovere. Ma un giorno un uomo ed una donna vengono trovati decapitati e l'incidente ha tutta l'aria di una messinscena, un copione malfatto che non può sfuggire all'occhio attento di Angel. A questo succede un'altra serie di inspiegabili truculenti incidenti. Nonostante questi fatti siano giudicati seduta stante dai suoi colleghi come dei semplici incidenti, Nicholas aiutato dal suo amico e collega Danny Butterman, figlio del Capitano, indagherà per cercare di scoprire il vero filo conduttore che è nascosto dietro i presunti incidenti. Il maggior sospettato fin dall'inizio è il proprietario di un supermercato, di nome Skinner. Angel riesce a ricondurre tutti gli omicidi a lui ma un alibi inattaccabile gli impedisce di dichiarare risolto il caso.

Additato come pazzo, Angel continua nelle investigazioni finché un giorno non si ritrova a casa sua l'omicida, vestito di una veste nera con la falce che ricorda lo stereotipo della morte. Dopo un lungo combattimento riesce a mettere fuorigioco l'assassino che si rivela essere un dipendente di Skinner. Quest'ultimo via ricetrasmittente dice ad Angel (che si fingeva l'assassino) di ritornare dove si stavano riunendo ed Angel vi scopre una setta che coinvolgeva buona parte del villaggio. È proprio questa setta che stava dietro tutti gli omicidii (mascherati da incidenti) che avvenivano nel villaggio il cui unico obiettivo era quello di diventare un villaggio modello per vincere l'ambito premio di miglior villaggio come voleva la defunta moglie del comandante di polizia.

Angel, da solo contro buona parte del villaggio, riesce a fuggire con l'aiuto di Danny Butterman. Arrivato a metà strada per Londra (convinto a chiamare rinforzi) decide che quello sarebbe stato un lavoro che avrebbe dovuto svolgere da solo. Torna quindi indietro, prende dalla stazione di polizia fucili, pistole e armi varie ed affronta il villaggio (dove pareva nessuno giri armato) in un combattimento da Far West.

Riuscendo a disarmare tutti i civili senza ucciderne nessuno, Angel (aiutato successivamente da Butterman ed i colleghi poliziotti) ripulisce l'intera cittadina dalla setta. Fatto ciò, vengono a Sandford i suoi vecchi colleghi che gli chiedono di tornare a Londra dove le percentuali di arresti sono cadute a picco da quando se n'era andato. Egli però rifiuta, rimanendo nella tranquilla Sandford a cui ormai si è abituato.

Curiosità Modifica

  • Il film è diretto da Edgar Wright ed interpretato dagli attori Simon Pegg e Nick Frost, trio reduce dal successo milionario de L'alba dei morti dementi. Mentre quest'ultimo ricreava in chiave parodistica le scene dal mondo dei B-movie anni settanta-ottanta, Hot Fuzz prende di mira il mondo del cinema d'azione e omaggia con citazioni anche esplicite i titoli classici dell'action come Point Break, Bad Boys e i vari Die Hard sempre tingendo la pellicola di humor inglese.
  • Nel film c'è una similitudine con L'alba dei morti dementi: nella scena in cui Angel insegue il ladruncolo, dice all'amico Butterman "Mai preso una scorciatoia?" e scavalca vari steccati con balzi atletici e mirabolanti. Una scena simile c'è anche nell'altro film precedente, in cui Shaun, interpretato da Simon Pegg dice all'amico Ed (Nick Frost) la medesima battuta, questa volta però cadendo rovinosamente per terra. Inoltre, poco prima di iniziare l'inseguimento si vede l'agente Butterman che rovista in mezzo ad alcuni dvd, per un istante tra questi si può notare anche [[L'alba dei morti dementi]+.
  • Un'altra similitudine col precedente film di Wright: Angel chiede a Butterman cosa volesse e lui gli risponde "Un cornetto". Anche Shaun chiede ad Ed cosa volesse e lui risponde sempre "Un cornetto". Per questo i due film di Wright sono stati nominati "Trilogia sangue e gelato" da lui stesso.
  • Ogni volta che l'agente Angel va al bar ordina un succo di mirtillo: citazione di The Departed di Martin Scorsese.
  • Quando Danny porta l'agente Angel fuori città apparentemente per sbarazzarsi del corpo vi sono due caratteristiche riprese "alla Tarantino": ripresa dall'alto verso l'interno del bagagliaio e dall'alto verso quest'ultimo. inoltre le luci rosse soffuse dei fanali posteriori della macchina sono molto simili a quelle della scena iniziale di Quei bravi ragazzi di Martin Scorsese.
  • Si fa riferimento alla sistemazione dell'agente Angel a Sandford ovvero un cottage a Spencer Hill probabile omaggio al duo Bud Spencer/Terence Hill protagonisti di alcuni film comico-polizieschi tra gli anni 70' e gli anni 80'.

Locandina Modifica

Hot Fuzz poster.jpg

La locandina del film

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale