FANDOM


I diavoli n. 2
Blue Blood.png
Una scena del film
Titolo originale: Blue Blood
Lingua originale: Inglese
Paese: Regno Unito/Canada
Anno: 1973
Durata: 90 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: {{{ratio}}}
Genere: Horror
Regia: Andrew Sinclair
Soggetto: Alexander Thynne
Sceneggiatura: Andrew Sinclair
Produttore: John Trent e Kent Walwin
Produttore esecutivo: Geoffrey Nethercott e Peter James (non accreditato)
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Mallard Productions
Distribuzione (Italia): Cosmo Video
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: Harry Waxman
Montaggio: Keith Palmer
Effetti speciali: {{{nomeeffettispeciali}}}
Musiche: Brian Gascoigne
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: J. Charrott-Lodwidge
Dialoghi: {{{nomedialoghista}}}
Costumi: Tiny Nicholls
Trucco: Betty Glasow e Freddie Williamson
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}
Prequel: {{{nomeprequel}}}
Sequel: {{{nomesequel}}}



I diavoli n. 2 è un film del 1973 diretto dal regista Andrew Sinclair e tratto dal romanzo The Carry-Cot di Alexander Thynne.

Trama Modifica

La giovane tedesca Beate Krug, reduce da cure psichiatriche e bisognosa di guadagnare, giunge al castello di Lord Gregory Landsbury per fare da governante ai due figli dello stesso e di Milady Lily: Edgar, l'erede, e la piccolissima Katia.

Nel palazzo la Krug trova una strana situazione: Lily è costantemente assente per delle tournées come cantante; Lord Gregory passa le sue notti con l'amante Carlotta e abbandona fa cura della casa al maggiordomo Tom che, in realtà, sembra essere il padrone di tutto e di tutti.

Quando Milady Lily torna a casa durante un intervallo di impegni, rimane inorridita per i segni di sevizie che trova sui corpicini di Edgar e Katia.

Mentre Beate tende ad accusare Tom, questi trova maggior credito nello scaricare ogni responsabilità sulla gover-nante che viene licenziata.

La tedesca, dopo una serie di incubi demoniaci, si allontana lasciando il campo completamente sgombro al prorompente Tom.

Note Modifica

Noto anche con i titoli: I diavoli n. 2 - Aristocrazia immorale, I diavoli n 2, I diavoli n. 2, aristocrazia immorale e Aristocrazia immorale.

Locandina Modifica

I diavoli n. 2.png

La locandina del film

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale