FANDOM


I figli della guerra
Voces Inocentes
Una scena del film
Titolo originale: Voces Inocentes
Lingua originale: Spagnolo
Paese: Messico
Anno: 2004
Durata: 120 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 1.85:1
Genere: Drammatico, guerra
Regia: Luis Mandoki
Soggetto: Oscar Orlando Torres
Sceneggiatura: Luis Mandoki e Oscar Orlando Torres
Produttore: Lawrence Bender, Luis Mandoki e Alejandro Soberón Kuri
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Coproduttore: Tery Lopez e Oscar Orlando Torres
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Lawrence Bender Productions, MUVI Films, Organización Santo Domingo, A Band Apart, Altavista Films e Santo Domingo Films
Distribuzione (Italia):
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: {{{nomefotografo}}}
Montaggio: {{{nomemontaggio}}}
Effetti speciali: {{{nomeeffettispeciali}}}
Musiche: {{{nomemusicista}}}
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: {{{nomescenografo}}}
Dialoghi: {{{nomedialoghista}}}
Costumi: {{{nomecostumista}}}
Trucco: {{{nometruccatore}}}
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}
Prequel: {{{nomeprequel}}}
Sequel: {{{nomesequel}}}



I figli della guerra è un film del 2004 diretto da Luis Mandoki.

Trama Modifica

El Salvador, anni ottanta: Chava è un ragazzo di 12 anni che vorrebbe sfuggire agli orrori della guerra civile che dilania il paese. Suo padre se ne è andato all'inizio del conflitto e sua madre Kella si guadagna da vivere per la famiglia cucendo vestiti che poi Chava vende ai negozi.

Per Chava si avvicina l'età in cui i militari vogliono reclutarlo. Un giorno suo zio Beto, che si è unito alla guerriglia, viene a fargli visita. Beto vuole prendere Chava con lui per impedire che i militari lo arruolino, ma Kella è contraria. Beto dà poi una radio a Chava e gli dice come ascoltare le stazioni radio vietate da parte dell'esercito salvadoregno.

Intanto Chava si innamora di una ragazza nella sua classe di nome Maria Cristina. I guerriglieri attaccano l'esercito dalla scuola e l'edificio viene così chiuso. Kella e la sua famiglia sono costretti a spostarsi fuori città a casa di sua madre in una zona più sicura.

Uno dei guerriglieri racconta a Chava del giorno successivo al suo reclutamento nell'esercito, dopodiché Chava ed i suoi amici avvertono gli audlti della città di nascondere i loro figli. Chava decide di andare a trovare Cristina Maria ma trova la sua casa bombardata. Deciso a unirsi insieme agli amici alla guerriglia, vengono catturati dall'esercito e portati in riva ad un fiume per essere fucilati. Ma all'ultimo momento Chava viene salvato da un'attacco della guerriglia.

Tornato di corsa a casa, trova sua madre tra le rovine bruciate della loro casa. Lei decide di mandarlo all'estero per salvargli la vita e lui promette di tornare per salvare il fratellino prima che egli compia dodici anni.

Note Modifica

Esso si basa sull' infanzia dello scrittore Oscar Orlando Torres.

Colonna Sonora Modifica

Le canzoni contenute nel film non vennero mai raccolte in un album discografico.

  1. La Jícara - Orquesta Internacional Hermanos Flores
  2. Se Te Fue La Mano - Orquesta Internacional Hermanos Flores
  3. Jugo De Piña - Orquesta La Boa
  4. Mujer Prohibida - Bongo
  5. Mi País - Orquesta Internacional Hermanos Flores
  6. Cómo Será la Mujer - Rigo Tovar
  7. I Will Survive - Gloria Gaynor
  8. Canción Para Ti - Los Guaraguao
  9. Casas De Cartón - Los Guaraguao
  10. Cumbia Del Brinquito - Bongo
  11. La Negra Tomasa - Bongo
  12. La De La Mochila Azul - Pedro Fernández
  13. El Afilador - Rigo Tovar
  14. Razones - Bebe

Critiche Modifica

Una delle più grandi criche attribuite al film, fu quella che i personaggi non recitavano in accenti o Chalice Salvadoregni. La gente di El Salvador generalmente parla in Voseo, inesistente nella pellicola.

Locandina Modifica

Voces inocentes

La locandina originale del film

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale