FANDOM


Justin Bieber
Justin Bieber

Cantante & Attore
Periodo attività 2007 - (cantante)
2009 - (attore)
Nascita Stratford (Ontario)
Flag of Canada Canada
1 marzo 1994 (1994-03-01) (23 anni)

Justin Drew Bieber[1] (pronuncia /ˈbiːbər/, BEE-bər[2][3]) è un cantante canadese di genere pop e R&B.[4][5][6]

Justin ha iniziato la sua carriera su YouTube, attraverso il quale Scooter Braun, suo futuro manager lo ha conosciuto nel 2008. Braun è volato con Bieber ad Atlanta, in Georgia, per consultarsi con il cantante Usher; in seguito Bieber ha firmato un contratto con la casa discografica Island, dove ha iniziato la sua carriera professionale.

Il 17 novembre 2009 è stato pubblicato il suo primo EP, My World, mentre erano state pubblicate precedentemente le canzoni One Time, One Less Lonely Girl, Love Me e Favorite Girl, quattro singoli digitali che sono entrati tra le prime quindici posizioni della classifica canadese dei singoli e tra le prime quaranta di quella statunitense. È il solo artista nella storia del Billboard ad annoverare quattro singoli tratti dall'album d'esordio My World 2.0, uscito nel 2010, nella Top 40 delle Hot 100 prima dell'uscita dell'album stesso..[7]

Biografia Modifica

Giovinezza Modifica

Justin Bieber nacque il 1 marzo 1994 a Stratford, Ontario[8]. Sua madre, Pattie Mallette, aveva solo diciotto anni quando rimase incinta di Justin. Pattie, che lavorava presso alcuni uffici,ha cresciuto il figlio come madre single. Tuttavia, Justin ha mantenuto i contatti con suo padre, Jeremy Bieber.[9][10] As he grew, Bieber taught himself to play the piano, drums, guitar, and trumpet.[11] A dodici anni prese parte ad una competizione canora a Strarford, nella quale si è classificato secondo dopo aver eseguito la canzone So Sick di Ne-Yo.[12] Nel tardo 2007, Bieber e la madre hanno iniziato a pubblicare cover di canzoni di Usher, Chris Brown, Stevie Wonder, Justin Timberlake, Ne-Yo su YouTube. In breve la popolarità di Justin è schizzata alle stelle.[13]

Carriera Modifica

Nel 2008, mentre stava cercando su You Tube i video di un altro cantante, Scooter Braun vide accidentalmente un video realizzato da Justin e ne rimase impressionato.[9]

Braun si recò immediatamente a casa di Justin per cercare di convincere la madre a concedergli il permesso di fare di Justin una nuova star della musica. Pattie Mallette era riluttante all'idea e solamente dopo aver a lungo pregato[9] e aver ricevuto incoraggiamento dagli anziani della chiesa che frequentava, permise a Justin, che aveva solo 13 anni,[13] di recarsi ad Atlanta, in Georgia, per registrare una demo.[9] A week after arriving, Bieber sang for R&B singer/songwriter Usher.[14]

Il suo primo singolo, One Time, è stato publicato mentre Bieber stava ancora registrando il suo album di debutto. La canzone raggiunse la dodicesima posizione della Canadian Hot 100 durante la prima settimana nel luglio 2009. Durante la primavera del 2009 ha avuto successo nel mercato internazionale. Il primo album, My World, è stato pubblicato il 17 novembre 2009. Tre singoli successivi "One Less Lonely Girl", "Love Me" e "Favorite Girl", sono stati pubblicati esclusivamente sull'iTunes store.

Bieber si è esibito nello show di Stevie Wonder Someday at Christmas per il Presidente statunitense Barack Obama e la first lady Michelle Obama che si è tenuto alla Casa Bianca per l'evento Christmas in Washington ed è stato trasmesso dall'emittente televisiva TNT il 31 dicembre 2009.

Bieber è stato un presentatore dei 52esimi Grammy Awards il 31 gennaio 2010.

È stato anche invitato come cantante per un remake per il 25esimo anniversario della canzone "We Are The World" a sostegno delle vittime del terremoto di Haiti. Bieber canta la parte iniziale della canzone, quella che a suo tempo era stata cantata da Lionel Richie nella versione originale. Nel 2009 ha anche preso parte alla colonna sonora di The Karate Kid nel brano Never say never con Jaden Smith figlio del famoso attore Will Smith.

Il 12 marzo 2010 viene pubblicata una versione di "Wavin' Flag" cantata da un gruppo di musicisti canadesi noto come Young Artists For Haiti. Bieber ha partecipato alla canzone, eseguendo la parte finale.

Baby, il singolo tratto dall'album My World 2.0, ha visto la partecipazione di Ludacris ed è stato pubblicato nel gennaio 2010 e ha raggiunto in poco tempo le top ten in numerose nazioni. Due singoli digitali, "Never Let You Go" and "U Smile" sono state nella top trenta nella Billboard 200, facendo di Bieber il più giovane solista a raggiungere la vetta della classifica dopo Stevie Wonder nel 1963. Per promuovere l'album, Bieber è apparso in numerosi programmi televisivi come The View, i Kids Choice Awards del 2010, Nightline, The Late Show with David Letterman, The Dome e 106 and Park. Il 10 aprile 2010 è stato l'ospite musicale del Saturday Night Live.

Justin Bieber ha iniziato a registrare il suo secondo album nel luglio 2010 a New York City.[15] A causa della pubertà la sua voce era molto più profonda di quanto non fosse quando registrò il suo primo album.

Bieber ha recitato in un episodio della serie televisiva CSI: Crime Scene Investigation. [16]

Bieber ha cantato un medley di "U Smile", "Baby" e "Somebody to Love" e suonato la batteria ai 2010 MTV Video Music Awards on September 12, 2010.[17] Ha inoltre annunciato che nell'ottobre 2010 sarebbe uscito un suo album acustico intitolato My Worlds Acoustic.[18] L'album uscì negli Stati Uniti durante il venerdì nero e oltre agli altri brani già noti contiene una nuova canzone intitolata "Pray".[19]

Il suo concerto, girato in 3D, è divenuto un film intitolato Justin Bieber: Never Say Never, diretto da Jon Chu, il regista di Step Up 3D ed uscito l'11 febbraio 2011. Il film è in cima alle classifiche ed ha guadagnato nel primo giorno circa 12,4 milioni di dollari in 3.105 cinema.[20] Nel primo weekend il film ha incassato $30.3 milioni battuto solo dalla commedia romantica Mia moglie per finta, che ne ha incassati 31 milioni.[21]

Il film è stato accompagnato dall'uscita del suo secondo remix album, Never Say Never – The Remixes, uscito il 14 febbraio 2011.[22]

Vita privata Modifica

Justin Bieber è di religione cristiana.[23] Bieber's comments in a February 2011 profile in Rolling Stone sparked controversy.[24] Alla domanda de una persona debba aspettare fino al matrimonio per aver rapporti sessuali, Bieber ha risposto "Non credo che si dovrebbe avere rapporti sessuali con nessuno a meno che non ci si ami." Alla domanda su cosa pensa dell'aborto, Bieber ha detto che egli "non crede nell'aborto" e che lo definisce come "una cosa simile all'uccisione di un bambino."[25] Nel corso dell'intervista, Bieber ha parlato anche di omosessualità, dicendo che “essere omosessuali è una decisione personale di ognuno. La cosa a me non riguarda e non dovrebbe interessare a nessuno.”[26] Non è però chiaro se Bieber abbia inteso l'omosessualità come uno stile di vita che le persone possono decidere di vivere."[26]

Justin Bieber 2011 haircut

Justin Bieber col nuovo taglio di capelli

Nuovo look Modifica

Nel febbraio 2011 Justin ha cambiato taglio di capelli sostituendo l'imitatissimo caschetto con un taglio più maturo.[27][28][29]

Una ciocca dei suoi capelli è stata venduta all'asta su Ebay per $40.668 (£25.024). Bieber ha donato il ricavato ad una associazione che aiuta gli animali.

Curiosità Modifica

Justin Bieber shirtless

Justin Bieber al mare.

  • Justin Bieber è alto 1.63 m.
  • É mancino.
  • Suona il piano e la chitarra.
  • Spesso si veste di color porpora.
  • Gli piace giocare coi videogiochi.
  • Gli piace giocare ad hockey e basketball.
  • Ha il terrore degli ascensori.
  • Intervistato agli ultimi MTV Video Music Awards, Justin ha confessato di non essere affatto un tipo romantico e di preferire le "avventure" al grande amore.[30]
  • Su internet molte ragazze si chiedono se Justin sia circonciso o no. Non si sa però se lo sia o meno.

Discografia Modifica

Album Modifica

  • My World (2009)
  • My World 2.0 (2010)
  • My Worlds Acoustic (2010)
  • Never Say Never - The Remixes (2011)

Singoli Modifica

  • One Time (2009)
  • One Less Lonely Girl (2009)
  • Down To Earth (2009)
  • Baby con Ludacris (2010)
  • Eenie Meenie con Sean Kingston (2010)
  • Somebody to Love con Usher (2010)
  • U Smile (2010)
  • Pray (2010)
  • Never Say Never con Jaden Smith (2011)
  • That Should Be Me con i Rascal Flatts (2011)

Filmografia Modifica

References Modifica

  1. Leah Greenblatt. «My World 2.0 (2010)», Time, March 10, 2010. URL consultato in data 11 giugno 2010.
  2. Anderson, Kyle (February 22, 2010). "Justin Bieber Joins The Ranks Of Youngest 'SNL' Performers". MTV Newsroom (MTV Networks). http://newsroom.mtv.com/2010/02/22/justin-bieber-saturday-night-live/. Retrieved February 24, 2010.
  3. inogolo:how to pronounce Justin Bieber.
  4. "Justin Bieber Biography & Awards". Billboard. Nielsen Business Media, Inc.. http://www.billboard.com/artist/justin-bieber/bio/1099520. Retrieved 2010-06-15.
  5. Farber, Jim. "Justin Bieber, 'My World 2.0'". New York Daily News. http://www.nydailynews.com/entertainment/music/2010/03/23/2010-03-23_rbpop_mix_on_my_world_20_cant_beef_up_justin_biebers_young_tone.html. Retrieved 2010-06-14.
  6. Collar, Matt; Leahey, Andrew. "allmusic ((( Justin Bieber > Overview )))". Allmusic. Macrovision Corporation. http://www.allmusic.com/cg/amg.dll?p=amg&sql=11:fcfexzqgld6e. Retrieved October 21, 2009.
  7. Official News: Good Morning America and My World Pt 2. Island DefJam, 2009-11-13
  8. Bieber - Birth Certificate (PDF). TMZ.com, 2010. URL consultato il 2010-21-08.
  9. 9,0 9,1 9,2 9,3 Jan Hoffman. «Justin Bieber is Living the Tween Idol Dream», The New York Times Company, 31 dicembre 2009.
  10. Joey Bartolomeo. «Meet Justin Bieber's Rockin' Dad», Time Inc., June 20, 2010.
  11. «The Today Show + Justin Bieber = Awesome». Island Def Jam, Universal Music Group, September 11, 2009. URL consultato in data September 22, 2009.
  12. Gail Mitchell. Usher Introduces Teen Singer Justin Bieber. 2009-04-28
  13. 13,0 13,1 Monica Herrera. «"Time" is right for teen singer Justin Bieber», Thomson Reuters, 13 luglio 2009. URL consultato in data 22 luglio 2009.
  14. TJ. Neon Limelight Interviews: Usher Protegé Justin Bieber: Accidental Star. August 11, 2009. URL consultato il August 11, 2009.
  15. Jerry Reth. «Justin Bieber New Album To Be Recorded In New York». Newsopi, May 8, 2010.
  16. Justin Bieber on 'CSI': Bombs away!. 23 settembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2010.
  17. MTV VMA Recap: Stage Rewind with Eminem, Rihanna, Taylor, Kanye and Bieber. Singersroom.com (2010-09-13). Retrieved on 2010-10-21.
  18. Jocelyn Vena. Justin Bieber To Release Acoustic Album – Music, Celebrity, Artist News. MTV, 18 ottobre 2010. URL consultato il 14 novembre 2010.
  19. How Will Justin Bieber’s My Worlds Acoustic Rank Against Great Unplugged Albums? » MTV Newsroom. Newsroom.mtv.com, 10 novembre 2010. URL consultato il 14 novembre 2010.
  20. Justin Bieber: Never Say Never. Box Office Mojo. Retireved February 12, 2011.
  21. «{{{titolo}}}», Los Angeles Times, 14 febbraio 2011. URL consultato in data 17 febbraio 2011.
  22. James Dinh. Justin Bieber's Never Say Never – The Remixes Due Valentine's Day. MTV Networks (Viacom), 31 gennaio. URL consultato il 31 gennaio 2011.
  23. Jon Ronson. Justin Bieber: One day with the most Googled name on the planet. Guardian, 13 novembre 2010. URL consultato il 25 gennaio 2011.
  24. Lynn Saxberg. «Baby Baby -better be born in Canada; Bieber disses american health care -and says no to abortion». The Ottawa Citizen., February 17, 2011, p. A.4.
  25. By Rolling Stone. Justin Bieber Talks Sex, Politics, Music and Puberty In New 'Rolling Stone' Cover Story. Rollingstone.com, 16 febbraio 2011. URL consultato il 24 febbraio 2011.
  26. 26,0 26,1 Justin Bieber interview Rolling Stone Retrieved 15 March 2011
  27. Golden Palace Casino
  28. Freeman Hall, Stuff That Makes a Gay Heart Weep: A Definitive Guide to the Loud & Proud Dislikes of Millions , Adams Media16 November 2010, ISBN 9781440506550 URL consultato il 10 April 2011.
  29. Queer Girls in Class: Lesbian Teachers and Students Tell Their Classroom Stories , Peter Lang15 December 2010, ISBN 9781433110979 URL consultato il 10 April 2011.
  30. Justin Bieber: una ragazza sola? Non mi basta

Collegamenti esterni Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale