Fandom

Cinema Wiki

Michèle Mercier

706pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Michèle Mercier
Michèle Mercier.png

Attrice
Periodo attività 1957 -
Vero nome Jocelyne Yvonne Renée Mercier
Nascita Nizza
bandiera Francia
1 gennaio 1939 (1939-01-01) (78 anni)
Coniuge André Smagghe (1961 - 1967)
Claude Bourillot (1968 - 1982)

Michèle Mercier è un'attrice francese. [1]

Nel corso della sua carriera ha lavorato con registi famosi come François Truffaut, Jean-Pierre Melville, Jacques Deray, Dino Risi, Mario Monicelli, Mario Bava, Peter Collinson e Ken Annakin e attori come Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Jean-Paul Belmondo, Jean Gabin, Charles Aznavour, Robert Hossein, Charles Bronson, Peter Cushing, Tony Curtis e Charlton Heston. Ha recitato in più di cinquanta film.

Michèle Mercier 2.png

Una foto recente di Michèle Mercier

Biografia Modifica

Jocelyne Yvonne Renée Mercier nacque a Nizza il 1 gennaio 1939, figlia di un farmacista francese e di madre italiana.

Dopo aver iniziato con fatica la carriera di ballerina riuscendo ad entrare nei danzatori del coro detti "ballet-rats", riuscì a diventare solista all'Opera di Nizza.

All'età di 17 anni si trasferì a Parigi dove lavorò con Roland Petit ed entrò a far parte della compagnia del "Ballets of the Eiffel Tower".

Contemporaneamente alla sua carriera di ballerina, la Mercier studiava recitazione con Solange Sicard.

Per il suo debutto cinematografico scelse il nome d'arte di Michèle Mercier, sia in onore della sorella morte a cinque anni di febbre tifoidea, sia in onore dell'attrice francese Michèle Morgan.

Dopo aver recitato in alcune commedie romantiche e nel film Tirate sul pianista di François Truffaut, lavorò in Inghilterra e in Italia in film a basso costo interpretando molto spesso donne di facili costumi.

Il successo planetario Michèle Mercier lo ottenne però ottenendo il ruolo di Angelica nel film del 1964 Angelica, tratto dai romanzi di Anne e Serge Golon. Per il ruolo si erano presentate anche Brigitte Bardot, Annette Stroyberg, Catherine Deneuve, Jane Fonda, Virna Lisi e Marina Vlady, ma ad ottenerlo fu la Mercier.

Michèle Mercier tornò poi ad interpretare Angelica nei quattro sequel, tutti girati tra il 1965 e il 1968 dal regista Bernard Borderie.

In seguito Michèle recitò accanto a Jean Gabin nel film Matrimonio alla francese diretto da Denys de la Patellière. Poi lavorò nuovamente con Robert Hossein in L'amante infedele. In seguito la Mercier lasciò la Francia e si trasferì negli Stati Uniti nella speranza di rifarsi una carriera, senza ottenere però molto successo.

Nel 1998, dopo 14 anni anni di assenza dagli schermi, tornò a recitare nel film La rumbera diretto da Piero Vivarelli.

Nel 1999 venne truffata e si trovò con seri problemi finanziari che la costrinsero a vendere diversi suoi beni, tra i quali il vestito da sposa indossato in Angelica. L'attrice confessò a Nice Matin: « Ero rovinata. Ho dovuto vendere parte dei miei quadri, delle mie proprietà, dei miei gioielli e dei costumi di Angelica. »

Nel 2002 al Festival di Cannes ha presentato la sua seconda autobiografia.

Il 6 marzo 2006 è stata insignita del titolo di cavaliere dell'Ordine delle Arti e delle Lettere.

Vita privata Modifica

Michèle Mercier è stata sposata due volte:

Il 5 agosto 1961 sposò l'aiuto regista André Smagghe, il quale soffrendo di alcolismo veniva spesso ricoverato in ospedale. I due divorziarono nel 1967.

Nel 1968 si sposò con il pilota Claude Bourillot, il quale un giorno sparì portandosi via i suoi soldi e gioielli e lasciandola senza soldi. Essi divorziarono nel 1982. Tra i numerosi amori di Michèle Mercier vanno elencati Vittorio Gassman, il quale una volta tentò di violentarla, lo Scia di Persia Mohammad Reza Pahlavi, Bettino Craxi e Silvio Berlusconi.

Onorificenze Modifica

Cavaliere dell'Ordine delle Arti e delle Lettere - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine delle Arti e delle Lettere

Filmografia Modifica

Mercier & Hossein.png

Michèle Mercier e Robert Hossein in una scena del film L'indomabile Angelica

Bibliografia Modifica

  • Michèle Mercier - Angélique à coeur perdu : autobiographie (1979)
  • Raymond Boyer - Michèle Mercier, merveilleuse Angélique (1994)
  • Michèle Mercier & Henry-Jean Servat - Je ne suis pas Angélique (2002)

Note Modifica

  1. Michèle Mercier at BFI Film & TV Database

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale