FANDOM


Return to Sleepaway Camp
Return to Sleepaway Camp title
Titoli di testa del film
Titolo originale: Return to Sleepaway Camp
Lingua originale: Inglese
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 2008
Durata: 86 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 1,78 : 1
Genere: Thriller, horror
Regia: Robert Hiltzik
Soggetto:
Sceneggiatura: Robert Hiltzik
Produttore: Robert Hiltzik, Thomas E. Van Dell e Anthony J. Vorhies
Produttore esecutivo: Jeffrey D. Erb, Joe Nicolo, Ash Pamani, Jonathan Sachar e F.X. Vitolo
Produttore associato: Michele Tatosian e Rodney Whittenberg
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Go2sho e Return to Sleepaway Corp.
Distribuzione (Italia):
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
Episodi:
Fotografia: Ken Kelsch e Brian Pryzpek
Montaggio: Ron Kalish
Effetti speciali: Pete Gerner, Neil Ruddy, Nick Schiavo e Brian Spears
Musiche: Rodney Whittenburg
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: Jody Asnes
Dialoghi: {{{nomedialoghista}}}
Costumi: Eden Miller
Trucco: Brian Abbott, Ed French, Fabian Garcia, Ildiko Juhasz, Michael Marino, Johnny Mooi, David Presto, Brian Spears e Leo Won
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
Premi:
{{{nomepremi}}}
Prequel: Sleepaway Camp III: Teenage Wasteland
Sequel: {{{nomesequel}}}



Return to Sleepaway Camp è un film del 2008 diretto da Robert Hiltzik.


Il film è il quinto capitolo della serie cinematografica di Sleepaway Camp. Il film ignora gli eventi del secondo e del terzo capitolo della serie, riprendendo da dove il primo capitolo si era concluso.

Trama Modifica

Return to Sleepaway Camp

Una scena del film

Alan è un ragazzo imbranato e in sovrappeso con un carattere alquanto difficile che viene continuamente schernito dagli altri campeggiatori a Camp Manabe. Ben presto cominciano a susseguirsi una serie di omicidi e stranamente le vittime sono proprio quelli che continuamente prendono in giro Alan.

Ronnie e Ricky, due sopravvissuti degli omicidi avvenuti a Camp Arawak, sostengono che il responsabile sia nient'altro che Angela Baker, ma tutti sospettano che sia Alan ad uccidere per vendicarsi.



Note Modifica

Dopo aver saputo che la saga di Sleepaway Camp era assurta a cult, il regista Hiltzik, che si era da tempo trovato un lavoro come legale, decide di tornare dietro la macchina da presa per proseguire le vicende dell'assassina Angela Baker.

Questa volta però il film non vede in maniera diretta l'azione di Angela che si nasconde sotto le vesti dello sceriffo, ma l'azione è per lo più incentrata su Alan, un ragazzo di un'antipatia epidermica che viene sbeffeggiato da tutti. Gli omicidi in effetti sono creativi e ben realizzati e, preso il film per quel che è, c'è da divertirsi.

Return to Sleepaway Camp venne girato nel 2003 e venne programmato per un rilascio nel 2006, ma venne riprogrammato per il 2008 a causa degli effetti CGI insoddisfacenti. Il produttore esecutivo del film, Tom Van Dell, affermò che gli effeetti CGI vennero completati nel dicembre 2006, ma il regista, Robert Hiltzik, confermò di aver avuto bisogno di più lavoro per raccogliere le sue aspettative. Entro il 2007, i compositori e i personali del CGI vennero assunti da Tom Van Dell per correggere gli effetti speciali. Tutti i lavori furono terminati nel 2008 e i produttori ebbero assicurata la distribuzione tramite la Magnolia Pictures. Il film fu rilasciato negli USA il 4 novembre 2008 e fu rilasciato internazionalmente (tranne in Italia) nel 2009.

Curiosità Modifica

Il film, costato circa 4 milioni di dollari, è stato girato dal settembre 2003 al novembre dello stesso anno ad Hancock (New York) ed a Starlight (Pennsylvania).

Quando Linda è convinta di sentire qualcosa nel bosco, Randy scherzando le dice che si tratta del maniaco Cropsy, che era il killer nel film The Burning. (1981).

Il cuoco interpretato da Isaac Hayes indossa un grembiule bianco, una maglietta rossa e dei pantaloni blu come lo chef del cartone animato South Park (1997).

È stato l'ultimo film interpretato da Isaac Hayes, morte per un ictus nell'agosto 2008.

Il body count del film è di dieci persone.

Originariamente Deron Miller, leader della band alternative rock CKY nonché marito di Felissa Rose, che nel film interpreta Angela Baker, chiese di interpretare Mickey, ma alla fine gli venne dato un ruolo minore.

In questo film, la morte del cuoco Mickey è quasi identica a quella del cuoco del primo film.

Alla fine dei titoli di coda si vede quello che sarebbe stato un finale alternativo, con Angela, interpretata dall'originale Felissa Rose, che si finge automobilista in panne e ferma un poliziotto per farsi sistemare la macchina. L'uomo finirà con la testa schiacciata sotto la ruota. Angela ci regalerà un beffardo sorrisetto.[1].

References Modifica

  1. Imdb trivia

Locandina Modifica

Return to Sleepaway Camp poster

La locandina originale del film

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale