Fandom

Cinema Wiki

V

706pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
V
V.gif
Titoli di testa della miniserie
Titolo originale: V
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1983
Formato: Miniserie TV
Genere: Fantascienza
Stagioni: {{{stagioni}}}
Episodi: 2
Durata: 197 min
Lingua originale: Inglese
Caratteristiche tecniche
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 1,33 : 1
Crediti
Ideatore: {{{nomeideatore}}}
Regia: Kenneth Johnson
Soggetto: {{{nomesoggetto}}}
Sceneggiatura: Kenneth Johnson
Produttore: Chuck Bowman
Produttore esecutivo: Kenneth Johnson e Brandon Tartikoff (non accreditato)
Produttore associato: Patrick Boyriven
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Casa di produzione: Kenneth Johnson Productions e Warner Bros. Television
Distribuzione (Italia):
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali:
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
Episodi:
Fotografia: John McPherson
Montaggio: Paul Dixon, Alan Marks, Robert Richard e Jack Schoengarth
Effetti speciali: Tom Ryba, Peter Albiez (non accreditato), Joe Goss (non accreditato), Carl Incorvaia (non accreditato) e Tom Tokunaga (non accreditato)
Musiche: Joe Harnell
Tema musicale:
Scenografia: Charles R. Davis
Costumi: Brienne Glyttov
Trucco: Werner Keppler, Leo Le Tito, Jan Van Uchelen e Faith Vecchio (non accreditato)
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Data: {{{data-trasmissioneoriginale-filmtv}}}
Rete televisiva: {{{reteoriginale-filmtv}}}
Dal: 1 maggio 1983
Al: 2 maggio 1983
Rete televisiva: National Broadcasting Company (NBC)
Prima TV Italia (gratuita)
Data: {{{data-trasmissioneitalia-filmtv}}}
Rete televisiva: {{{reteitalia-filmtv}}}
Dal: 7 ottobre 1984
Al: 21 ottobre 1984
Rete televisiva: Canale 5
Prima TV Italia (pay TV)
Data: {{{data-trasmissioneitaliapay-filmtv}}}
Rete televisiva: {{{reteitaliapay-filmtv}}}
Dal: {{{dataavvio-trasmissioneitaliapay}}}
Al: {{{datafine-trasmissioneitaliapay}}}
Rete televisiva: {{{reteitaliapay}}}

V è una miniserie televisiva statunitense del 1983, diretta da Kenneth Johnson.

Trama Modifica

Prima puntata Modifica

Decine e decine di dischi volanti giungono sulla Terra e si fermano sopra le principali città del nostro pianeta. È un momento a dir poco incredibile. Gli alieni prendono contatto con i terrestri e forniscono la spiegazione circa il loro arrivo: vengono dal quarto pianeta della stella Sirio e sono venuti sulla Terra in pace, bisognosi di alcune risorse che sul loro pianeta di origine stanno esaurendosi. Non tutti però sono disposti ad accettare la storia raccontata dai Visitatori al mondo intero. Fra questi, il reporter Mike Donovan, il quale sale di nascosto a bordo dell'astronave madre e si ritrova di fronte ad una realtà agghiacciante e pericolosa: gli alieni sono in realtà dei rettili che si cibano di animali ancora vivi. Nel frattempo, comincia una sistematica persecuzione degli scienziati del pianeta. Donovan è costretto a nascondersi, braccato dai Visitatori, i quali hanno preso possesso anche di tutti i mezzi di comunicazione.

Seconda puntata Modifica

I dubbi sulle vere intenzioni dei Visitatori cominciano a serpeggiare fra molti terrestri al punto che si è costituito un vero e proprio movimento di Resistenza, che ora può già contare su un discreto numero di persone. Donovan, sull'astronave madre dei Visitatori, viene catturato da Diana, ma uno degli alieni, Martin, riesce a far fuggire il reporter. Mike viene a conoscenza del fatto che esistono alcuni alieni che sono contrari ai piani del loro capo supremo. Fra le risorse che mancano sul pianeta dei Visitatori ne esiste una alla quale potrebbero sopperire gli abitanti stessi della Terra: il cibo. La Resistenza ottiene la sua prima vittoria, ma subisce numerose perdite quando gli alieni attaccano il campo dei terrestri ed uccidono la moglie di Maxwell. Sull'astronave madre, Robin ha un incontro intimo con l'alieno Brian. Juliet e Elias mandano un messaggio spaziale ai nemici dei Visitatori.

Note Modifica

Ispirato dal romanzo Qui non può accadere dello scrittore americano Sinclair Lewis, Kenneth Johnson scrisse nel 1982 una sceneggiatura intitolata Storm Warnings, che avrebbe trattato l'affermazione di un movimento fascista negli Stati Uniti. Tuttavia la NBC, sulla scia dei successi capitalizzati in quegli anni da Guerre Stellari, ha imposto il background fantascientifico dell'opera. La storia, riscritta e rintitolata V, divenne una miniserie e la prima puntata venne trasmessa il 1 maggio 1983.[1][2]

Altra fonte di ispirazione furono le novelle di Bertold Brecht raccolte nel volume dal titolo Terrore e miseria del Terzo Reich.

La miniserie presenta varie allegorie naziste: la svastica nazista viene re-interpretata in un simbolo simile, le rosse uniformi dei visitatori incutono lo stesso timore di quelle delle SS naziste, l

La miniserie venne vista da oltre 40 milioni di spettatori.[3]

La miniserie continua in un'altra miniserie tv intitolata V: The Final Battle, realizzata nel 1984.

In Italia la miniserie venne trasmessa, insieme alla seguente, da Canale 5 nell'ottobre 1984 sottoforma di un'unica miniserie tv intitolata V - Visitors.

Il successo di queste due miniserie portò alla realizzazione di una vera e propria serie televisiva, Visitors, andata in onda tra il 1984 e il 1985.

Diversi anni dopo è stata nuovamente trasmessa in televisione sottoforma di un film tv dal titolo Visitors.

A.C. Crispin scrisse una novelization della miniserie tv intitolata V e comprendente anche le vicende narrate nella miniserie V: The Final Battle.

References Modifica

  1. Gross, Edward (Fall 2004), ""Visiting Hours" TV's Most Famous Alien Invasion Saga Comes Home To DVD", CFQ Spotlite (1) 
  2. Original Mini-Series DVD commentary.
  3. Joe Flint. «ABC's V lands with big bang». Los Angeles Times, 4 novembre 2009.

Locandina Modifica

V locandina.jpg

La locandina della miniserie

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale